Revisione testi: come funziona e a chi rivolgersi

 by Cristina Columpsi in Copywriting Leave a Comment

La revisione testi è un servizio generalmente richiesto in ambito editoriale e riguarda la correzione di romanzi, saggi e manoscritti più o meno lunghi. Prima della pubblicazione, infatti, è necessario che il testo venga controllato e, se necessario, modificato in modo tale da eliminare eventuali errori di battitura, grammaticali, ecc.

In questi casi la revisione del testo viene affidata al correttore di bozze, un professionista specializzato il cui compito è quello di migliorare la leggibilità e la fluidità del testo. Il correttore di bozze, quindi, deve revisionare il testo, individuando eventuali errori grammaticali, ortografici, ripetizioni, errori di battitura. ecc. Non solo, questa figura ha anche il compito di rendere il testo più fluido, alleggerendo periodi e paragrafi e, quindi, inserendo correttamente tutta la punteggiatura. Questo aspetto, ad esempio, è spesso molto trascurato, ma consente invece di migliorare notevolmente la leggibilità di un testo rendendolo più chiaro e comprensibile.

Revisione testi: costi e vantaggi

La revisione del testo è quindi fondamentale per garantire anche il successo del manoscritto. Un romanzo ben scritto sarà infatti più facile da leggere e potrà ricevere un numero maggiore di apprezzamenti. Lo stesso discorso vale per altre opere editoriali, come saggi e altri testi di carattere informativo. Non solo, il servizio di revisione può essere esteso anche ad altri componimenti, come le tesi di laurea oppure testi di carattere commerciale, come brochure, bilanci aziendali e company profile. Insomma, la revisione dei testi è un servizio sicuramente molto utile e vantaggioso ma che, naturalmente, ha i suoi costi.

I prezzi variano innanzitutto in base alla tipologia di testo. La correzione di un romanzo avrà infatti un costo differente rispetto a quella di un bilancio o di una tesi di laurea. D’altra parte, ogni testo ha le sue specifiche e richiede anche un background e un bagaglio professionale differenti. Un altro fattore che determina il prezzo del servizio è poi la lunghezza del manoscritto, ovvero il numero di pagine. In questo caso gioca un ruolo molto importante anche l’esperienza del correttore di bozze. Un professionista altamente specializzato nella revisione di testi, ad esempio, impiegherà meno tempo nel lavoro di correzione. D’altro canto, c’è anche il rovescio della medaglia. Un correttore di bozze senior avrà infatti un tariffario più elevato. Insomma, prima di richiedere un preventivo, è bene effettuare tutte queste considerazioni, valutando il budget a disposizione e la qualità del lavoro richiesto.

Revisione testi: a chi rivolgersi

Soprattutto nel caso di un romanzo destinato alla pubblicazione, ad esempio, è fondamentale affidare la revisione ad un professionista che abbia alle spalle una solida esperienza nel settore. Il mio consiglio, quindi, è di rivolgersi sempre ad un correttore di bozze senior e che svolga questo lavoro da diversi anni. Questa figura lavora generalmente come freelance, ma è spesso presente anche all’interno delle case editrici.

Se desideri approfondire l’argomento o vuoi ricevere la mia consulenza come copywriter freelance per la revisione di testi, scrivimi pure. Sarò felice di risponderti!


    Accetto la privacy policy

    Cristina ColumpsiRevisione testi: come funziona e a chi rivolgersi

    Rispondi