Campagne Google ads: cosa sono e quando servono

 by Cristina Columpsi in Digital marketing Leave a Comment

Le campagne Google sono annunci pubblicitari che consentono di promuovere il proprio sito nei risultati del motore di ricerca, all’interno di altri portali, oppure su canali e piattaforme collegate. Attraverso queste campagne è possibile quindi incrementare la propria visibilità sul web e aumentare anche la vendita/richiesta di servizi.

Chi desidera fare pubblicità online deve perciò tenere in considerazione questo tipo di soluzione e, soprattutto, valutare il format e i canali più adeguati per raggiungere il proprio target. Google ad Manager, infatti, mette a disposizione un’ampia gamma di tipologie di campagne, ciascuna pensata per ottenere risultati differenti.

Campagne Google: tipologie e come funzionano

Uno dei format più conosciuti è sicuramente quello delle Google search, ovvero annunci testuali pubblicati nei risultati dei motori di ricerca. Si tratta di un ottimo modo per raggiungere il proprio target a partire dalle ricerche effettuate sul motore. In questi casi, infatti, l’utente visualizza i siti posizionati in maniera organica (tramite strategia di seo marketing), ma anche gli annunci testuali creati attraverso la piattaforma di Google.

Questi ultimi rappresentano perciò un’ottima soluzione per scavalcare i siti presenti nei primi risultati e ricevere un maggior numero di click al proprio portale. Naturalmente, per far sì che l’utente clicchi sull’annuncio, è fondamentale che il testo sia chiaro, ben scritto e, soprattutto, convincente. Non solo, il successo di una campagna di questo tipo sta anche nel lavoro di keyword research. La scelta delle giuste parole chiave (alto volume e bassa concorrenza) può infatti aiutare ad intercettare una fetta di target più ampia e quindi ad aumentare il numero di click.

Questa tipologia di campagna risulta molto indicata per incrementare le vendite di prodotti o servizi specifici. In questo caso, infatti, l’annuncio lavora su una domanda consapevole e che si esprime proprio nella ricerca puntuale effettuata all’interno del motore di ricerca. E’ quindi l’utente a cercare il prodotto/servizio, il che presuppone che sia anche molto più motivato ad effettuare l’acquisto.

Campagne Google ads: display e video advertising

Diverse sono invece le campagne di Google Display e quelle video presenti su Youtube. In questo caso, infatti, gli annunci prevedono l’ideazione di una creatività (immagini o video) e sono perciò molto più strutturate e accattivanti rispetto alle Google Search. Non solo, questa specificità rende gli annunci di Google display e Youtube perfetti anche per raggiungere obiettivi differenti, come incremento della notorietà e visibilità. Il criterio di visualizzazione, tuttavia, resta simile a quello delle campagne di search advertising.

In questo caso, infatti, l’utente tenderà a visualizzare le campagne di prodotti o servizi affini alle ricerche effettuate sul motore. Gli annunci di Google Display possono essere visualizzati all’interno di qualsiasi portale, mentre le campagne Youtube sono pubblicate all’interno dei video presenti nella piattaforma.

Insomma, le campagne Google rappresentano un vero e proprio mondo di opportunità per chi desidera migliorare velocemente la propria visibilità online e ha un ottimo budget da stanziare. Diversamente, il mio consiglio è di considerare un altro tipo di servizio, ovvero la consulenza seo. In questo modo è possibile posizionare il proprio portale senza alcun investimento pubblicitario e, soprattutto, di ottenere risultati duraturi.

Mentre infatti le pubblicità hanno un effetto temporaneo e limitato rispetto alla durata delle campagne, il seo marketing consente di posizionare il proprio sito in maniera stabile. Naturalmente il rischio di essere superati da un competitor è sempre in agguato. Per questo è bene controllare e monitorare il posizionamento e, se necessario, intervenire in modo tale da ottimizzare meglio il sito.

Se desideri approfondire l’argomento o vuoi ricevere una consulenza in merito, scrivimi pure! Sarò felice di risponderti!


    Accetto la privacy policy

    Cristina ColumpsiCampagne Google ads: cosa sono e quando servono

    Rispondi