Piano editoriale facebook: 5 consigli per impostarlo al meglio

 by Cristina Columpsi in Facebook Leave a Comment

Una delle prime azioni da fare, quando si apre una pagina facebook, è quella di creare un piano editoriale. Il piano editoriale facebook è infatti indispensabile per alimentare con regolarità la pagina e fidelizzare gli utenti.

Al di là delle regole generali che sono valide per qualsiasi tipo di piano editoriale social, tuttavia, il piano editoriale per facebook presenta specificità e caratteristiche uniche, strettamente legate alle caratteristiche stesse della piattaforma.

Se quindi sviluppiamo un piano editoriale per Instagram o per Twitter, non potremo utilizzarlo anche per facebook. Occorre infatti ideare contenuti unici e pensati proprio per essere fruiti su questa piattaforma. Facebook, ad esempio, dal punto di vista dell’algoritmo e della visibilità organica, privilegia determinati formati più di altri.

Al tempo stesso anche gli utenti presenti su Facebook si aspettano informazioni e un tipo di contenuto diverso da quello che si potrebbe trovare su Twitter per esempio.

Proprio per questo motivo, quando si decide di creare un piano editoriale per facebook, è importante tenere a mente 5 regole per impostarlo al meglio.

 

  1. SCEGLIERE I FORMATI GIUSTI

Pensare di creare un piano editoriale facebook senza prendere in considerazione i formati maggiormente performanti è sicuramente un errore da non fare. Un buon piano editoriale facebook deve quindi tener conto dell’efficacia di alcuni formati rispetto ad altri. E’ il caso ad esempio dei video, dei video in diretta o delle immagini.

Naturalmente questo non significa produrre esclusivamente contenuti con questo tipo di formato e soprattutto snaturare il racconto di prodotti e servizi aziendali. Bisogna infatti sempre partire dal prodotto o servizio aziendale, cercando di capire come possa essere raccontato al meglio. In alcuni casi, ad esempio, un link ad un articolo sul sito potrebbe rivelarsi molto più efficace di un’immagine o un video stesso.

 

  1. STUDIARE IL TARGET

La conoscenza del prodotto o del servizio aziendale deve essere accompagnata da uno studio attento del target e dei bisogni che la pagina facebook potrebbe soddisfare. Solo partendo dall’utente, infatti, si potrà creare un piano editoriale facebook di successo, ovvero in grado di rispondere perfettamente ad interessi, domande e bisogni dell’utente.

 

  1. NO AUTOREFENZIALITA’

Questo consiglio vale per tutti i social, e quindi ancora più per Facebook. Un buon piano editoriale non può consistere esclusivamente nella pubblicazione di contenuti che parlino e promuovano costantemente l’azienda. Facebook nasce infatti come spazio di informazione, ma soprattutto di intrattenimento. Ecco perché è bene spezzare i post più chiaramente promozionali con contenuti più leggeri o anche info di settore, che possano in qualche maniera far riferimento alle passioni e agli interessi degli utenti della pagina.

 

  1. SI’ ALLA VARIETA’

Se un buon piano editoriale facebook non può essere autoreferenziale, deve necessariamente presentare una certa varietà di contenuti e argomenti. Per varietà si intende non solo varietà di formati (video, foto, articoli, ecc.), ma soprattutto varietà di argomenti. È quindi bene individuare rubriche e categorie di contenuti affini al settore in cui l’azienda si inserisce e che possano interessare e intrattenere i fan della pagina.

 

  1. “LESS IS MORE”

Infine, un consiglio prezioso, è quello di non esagerare con i post. Se infatti in passato molte aziende rincorrevano i propri fan inondandoli con decine di post al giorno, oggi non è più così. Non è solo questione di moda. Piuttosto la difficoltà di raggiungere i fan, a causa di un algoritmo sempre più ostile, ha fatto sì che con il tempo si privilegiasse la qualità alla quantità. Meglio quindi postare meno, ma offrendo contenuti rilevanti e interessanti, piuttosto che postare decine di contenuti al giorno solo per fare numero. Il famoso detto “less is more” è valido anche in questo caso.

Insomma, così facendo, creare un piano editoriale facebook efficace per il tuo target e la tua azienda sarà molto più facile di quanto tu possa pensare. Se vuoi approfondire l’argomento oppure hai bisogno di creare un piano editoriale facebook per la tua azienda, scrivimi pure compilando il form sottostante. Ti risponderò il prima possibile!


Accetto la privacy policy

Cristina ColumpsiPiano editoriale facebook: 5 consigli per impostarlo al meglio

Rispondi