Inserzioni Instagram: dove e come crearle

 by Cristina Columpsi in Instagram Leave a Comment

Oltre alla possibilità di fare pubblicità su facebook, le facebook ads consentono anche di creare e gestire inserzioni instagram. Dal punto di vista pubblicitario, infatti, questo social viene considerato come un  posizionamento dell’inserzione facebook, che è possibile selezionare o eliminare in fase di costruzione della campagna.

Questo significa che, quando impostiamo una campagna facebook, selezionando le opzioni giuste, sarà possibile visualizzarla anche su Instagram. Si tratta di una possibilità molto importante, in quanto in un colpo solo è possibile essere presenti su entrambi i social, contribuendo alla brand awareness della pagina Facebook e dell’account Instagram aziendale.

 

Inserzioni Instagram: come aumentare le visite al profilo

Se però alcune inserzioni facebook consentono il posizionamento Instagram, esistono anche pubblicità su Instagram che è possibile creare solo all’interno di questo social. È il caso dell’inserzione volta ad aumentare le visite al profilo.

Da Facebook, infatti, è possibile creare un’inserzione per aumentare i “mi piace” della pagina, che però non ha alcun impatto su Instagram. Qualora un’azienda voglia far crescere il profilo Instagram, un’opzione è quindi quella di impostare la campagna “Visite al profilo”.

In questo caso un effetto indiretto potrebbe essere anche l’aumento dei follower su Instagram. Anche nel caso in cui si intenda promuovere un post pubblicato solo su Instagram, sarà necessario muoversi all’interno del social stesso.

Nel caso in cui, invece, si intendano promuovere visite al sito, conversioni, visualizzazioni video e post pubblicati su facebook attraverso Instagram, allora lo strumento per creare le inserzioni sarà Gestione inserzioni di Facebook.

 

Inserzioni Instagram: come crearle da Facebook

In questo caso si procede come per qualsiasi inserzione o campagna facebook. Dopo aver individuato e scelto l’obiettivo più adatto e impostato il pubblico a cui destinare l’inserzione, è possibile settare anche i posizionamenti.

La scelta può essere fatta tra il feed di Instagram e le Instagram stories. È possibile includere entrambi i posizionamenti o soltanto uno dei due, a seconda della strategia e degli obiettivi aziendali.

A questo punto, nella sezione relativa alla creazione dell’inserzione vera e propria, sarà possibile scegliere il formato (foto, carosello, video), di cui inoltre si potrà visualizzare anche l’anteprima per Instagram.

Dopo aver impostato la campagna e ottenuto l’approvazione dal sistema, l’inserzione comincerà a girare anche su Instagram, ma non solo. Questo perché il posizionamento su Instagram sarà in competizione con gli altri e quindi potrebbe subire una riduzione in favore di un posizionamento più conveniente (Facebook notizie, Audience Network, Instant article, ecc.).

Qualora  si intenda creare inserzioni esclusivamente per Instagram, sarebbe più opportuno eliminare gli altri posizionamenti e lasciare solo il Feed e le Stories di Instagram. In questo modo saremo sicuri che le inserzioni create saranno visualizzate solo su questo social.

Insomma dar vita a inserzioni Instagram non è poi così complicato. Se, però, hai necessità di approfondire l’argomento e vuoi cominiciare a investire un budget pubblicitario anche su questo social, contattami pure per una consulenza. Compila il form sottostante: ti risponderò il prima possibile!


Accetto la privacy policy

Cristina ColumpsiInserzioni Instagram: dove e come crearle

Rispondi