Copywriter: chi è e cosa fa

 by Cristina Columpsi in Copywriting Leave a Comment

Conosciuta più che altro dagli addetti ai lavori, la figura del copywriter è in realtà abbastanza oscura alla maggior parte delle persone. Non è un caso che nel tempo siano nate molte battute in proposito.

Colpa dell’inglese o piuttosto di un atteggiamento sbagliato che spesso tende a sottovalutare l’importanza dei testi nella comunicazione, difficilmente si riesce a comprendere chi sia e di cosa si occupi questa figura professionale.

Copywriter cosa fa: tutte le tipologie

Complementare rispetto al grafico, insieme al quale forma la cosiddetta “coppia creativa”, il copywriter è colui che si occupa di ideare i testi presenti all’interno di uno strumento o mezzo di comunicazione. Si va quindi dai testi di una brochure, a quelli di una campagna affissioni, stampa, un sito web, blog, social network.

Nel caso in cui il copywriter lavori esclusivamente sulla comunicazione online, allora si parlerà di web copywriter (link). Un’ulteriore specializzazione è quella del seo copywriter, che si occupa di ideare testi orientati in ottica SEO.

Copywriter cosa fa: competenze necessarie

In quanto responsabile dei testi, il copywriter è una persona che sa e ama scrivere. A seconda del mezzo e dell’obiettivo di comunicazione, il copywriter deve essere in grado di scrivere testi informativi ma anche persuasivi e accattivanti.

Alla grande preparazione linguistica, sa affiancare anche tanta curiosità rispetto al proprio target, alla pubblicità e al mondo della comunicazione più in generale. Da bravo scrittore il copywriter legge e si informa molto, rivolge un’attenzione maniacale al testo, non sopporta refusi ed errori ortografici e detesta quelli grammaticali.

Non deve saper usare i programmi di grafica ma deve conoscerli. Deve sapere cos’è un visual, cos’è un leaflet, cos’è un headline e un bodycopy. Deve leggere e rileggere il testo realizzato, limandolo e semplificandolo, senza renderlo banale.

In ambito pubblicitario il copywriter è anche colui che insieme al grafico lavora al concept creativo. Per concept si intende l’idea originaria che sta dietro l’elaborazione di una campagna. Oltre ad essere curioso, preparato e informato, il copywriter è quindi anche un ottimo creativo. Un creativo della parola, capace di esplorarne tutti i significati ed esaltarne il potere evocativo e di immaginazione.

Il copywriter svolge quindi un ruolo centrale nell’ambito della comunicazione, anche se spesso non viene riconosciuto come tale. È molto frequente infatti, soprattutto nelle piccole aziende, che la scrittura di un testo venga trascurata e affidata a persone che non abbiano le adeguate competenze.

A differenza dell’arte grafica, considerata molto tecnica, la scrittura viene erroneamente considerata alla portata di tutti. Niente di più sbagliato! Anche il copywriting è un’arte, una professione a tutti gli effetti e scrivere bene è una tecnica che va sviluppata. Per maggiori informazioni o richiedere una consulenza scrivimi pure :)!


Accetto la privacy policy

Cristina ColumpsiCopywriter: chi è e cosa fa

Rispondi